Campania Libri Festival della Lettura e dell’Ascolto

Dal 29 settembre al 2 ottobre, negli spazi di Palazzo Reale di Napoli, si svolgerà la prima edizione del festival che porterà a Napoli grandi protagonisti del panorama letterario nazionale e internazionale. L’evento – ad ingresso gratuito – vedrà la curatela del filosofo e docente universitario Massimo Adinolfi.

Sono previsti, tra gli appuntamenti in programma, presentazioni di nuove pubblicazioni editoriali, laboratori performativi, lezioni mirate e inediti percorsi tematici, che creeranno una sinergia di ampio respiro con la città e il tessuto culturale, imprenditoriale e turistico che la lega al resto del mondo.

FESTIVAL DEDICATO A RAFFAELE LA CAPRIA

La prima edizione del Festival sarà dedicata allo scrittore Raffaele La Capria, appena scomparso. Un omaggio voluto dal direttore artistico della Fondazione Campania dei Festival, Ruggero Cappuccio, ad una delle voci più significative della letteratura italiana del secondo ‘900.

Durante le quattro giornate del Festival, saranno lette pagine significative tratte dai romanzi di Raffaele La Capria. In programma poi un convegno sull’autore, che sarà realizzato in collaborazione con il Teatro di Napoli – Teatro Nazionale.

IL CAMPANIA LIBRI FESTIVAL OSPITA IL PREMIO ELSA MORANTE SPIN OFF

La prima edizione del Campania Libri Festival ospiterà nella sua programmazione 7 eventi che vanno sotto il nome di Premio Elsa Morante spin off. Questa …

Leggi di più→

ACCORDO TRIENNALE TRA FONDAZIONE CAMPANIA DEI FESTIVAL E GIFFONI EXPERIENCE: SI PARTE A SETTEMBRE CON NUOVI PROGETTI

Con un protocollo d’intesa triennale, parte da mercoledì 27 giugno la collaborazione tra Fondazione Campania dei Festival e Giffoni Experience. Le due realità culturali, lavorando …

Leggi di più→

Manifesto

di Massimo Adinolfi

Location

Palazzo Reale sarà la “casa” del festival insieme alla Biblioteca Nazionale.

Sarà allestito uno spazio espositivo all’aperto nel cortile d’onore e nelle aree circostanti. Saranno presenti stand di varie misure in base alle esigenze dei nostri espositori/editori. Per gli incontri con gli autori, i laboratori e le lezioni verranno utilizzate 4 sale, di cui una alla Biblioteca Nazionale, regno dei libri e della lettura, e tre a Palazzo Reale.