Cerca
Close this search box.

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE CAMPANIA BOOK HUB TOUR 2024 

Partecipazione Salone del Libro di Torino – Partecipazione Fiera del Libro di Francoforte

FONDAZIONE CAMPANIA DEI FESTIVAL

Campania Libri Festival

In Se una notte d’inverno un viaggiatore Calvino scrive: «Leggere è andare incontro a qualcosa che sta per essere e ancora nessuno sa cosa sarà». Dopo il successo del nostro esordio, stiamo immaginando la seconda edizione del Campania Libri Festival! Nell’attesa di sapere come sarà la nuova manifestazione – per promuove la condivisione gratuita dei libri – stiamo diffondendo in città le casette del bookcrossing. Un’iniziativa che vuole creare librerie viaggianti in giro per la città: piccole oasi della cultura che tutti abbiamo la possibilità di far crescere. Fari disseminati tra le strade, dove incontrarsi, scambiare osservazioni e consigli di lettura  

Rivivi le emozioni della prima edizione

I numeri del #CLF22

L’EDITORIA CAMPANA IN FIERA A TORINO

La Regione Campania è lieta di annunciare la partecipazione degli editori campani alla prossima edizione del Salone del Libro di Torino (in programma dal 9 ...
Leggi di più→

EVENTI OFF CAMPANIA LIBRI: tutti gli appuntamenti

Proseguono gli appuntamenti con Campania Libri Off che dal mese di marzo propone un programma di numerosi incontri per presentare nuovi libri e incontrare i ...
Leggi di più→

Parte il nuovo progetto Campania Book Hub Tour 2024

La Regione Campania porta gli editori in fiera a Torino e Francoforte con l’organizzazione della Fondazione Campania dei Festival La Regione Campania è lieta di ...
Leggi di più→

CAMPANIA LIBRI OFF: l’incontro CALEIDOSCOPIO MURGIA il 29 febbraio alla Biblioteca nazionale di Napoli

Al via con un primo evento dedicato a Michela Murgia agli incontri off di Campania Libri che ci accompagneranno verso la nuova edizione della fiera ...
Leggi di più→

PROCLAMATI I VINCITORI DELLA 69°EDIZIONE DEL PREMIO NAPOLI

Dopo la presentazione dei finalisti del Premio Napoli lo scorso 7 ottobre al Palazzo Reale di Napoli nell’ambito di Campania Libri, ecco finalmente annunciati i ...
Leggi di più→

PRESENTATI AL CAMPANIA LIBRI FESTIVAL

Dopo aver fatto il pieno di storie, racconti ed emozioni, continuiamo a parlare di libri: un’avventura che continua nel segno della Leggerezza di Italo Calvino, ...
Leggi di più→

Manifesto

di Massimo Adinolfi

Location

Palazzo Reale sarà la “casa” del festival insieme alla Biblioteca Nazionale

Gli stand del percorso fieristico saranno allestiti tra i cortili storici di Palazzo Reale di Napoli, nel cuore della città, a pochi passi da piazza del Plebiscito.
Gli spazi di Palazzo Reale (spazio Guarracino, spazio Sibilla, spazio Colapesce, spazio Sirena, spazio Virgilio) e le sale dalla Biblioteca Nazionale di Napoli Vittorio Emanuele III (sala Rari, sala della Lettura, sala del Camino) ospiteranno gli incontri, i laboratori e le lezioni mirate.
Una parte della programmazione è prevista invece al Teatro Politeama.

La Fondazione Campania Dei Festival nasce nel lontano 2007 in seguito ad un bando indetto dal Mibact e, sin dagli inizi, si è distinta per la versatilità, diversità e complessità dei suoi progetti.

Il primo grande progetto realizzato dalla Fondazione è stato il Napoli Teatro Festival (dal 2020 noto come Campania Teatro Festival), con una prima edizione nel 2008; attualmente, l’evento dedicato al mondo del teatro, della musica e della danza si tiene ogni anno a Napoli e in altri luoghi della Campania.

Nel 2016 viene avviato il progetto Quartieri Di Vita, festival di formazione e teatro sociale realizzato nel mese di dicembre con focus sulle realtà teatrali campane operanti a supporto delle fasce più deboli e in territori a rischio.

Nel 2019 nasce Adotta Un Filosofo (oggi noto con il format Adotta un Filosofo + Uno scienziato), progetto‐concorso curato da Massimo Adinolfi e in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. Focus dell’iniziativa è la realizzazione di un ciclo di incontri tra filosofi e scienziati con studenti del quarto e quinto anno di scuola secondaria di secondo grado, su temi di dibattito ed interesse tanto per il campo scientifico che filosofico.

Infine, nel 2022, la Fondazione realizza la prima edizione del Campania Libri Festival, nuova grande avventura dedicata al mondo del libro e dell’editoria con la curatela editoriale di Massimo Adinolfi. L’evento, tenutosi al Palazzo Reale di Napoli, si è articolato in incontri, presentazioni, workshops e laboratori, ospitando professionisti e gruppi editoriali della scena sia nazionale che internazionale. La seconda edizione avrà luogo dal 5 all’8 ottobre 2023. 

Oltre ai
suddetti progetti, la Fondazione non si è risparmiata dal mettersi in campo in
altre iniziative culturali, mantenendo uno sguardo aperto e curioso verso scenari
sia locali che internazionali. Eccone alcuni (si può fare reminder al sito)

Punta Corsara, progetto di impresa culturale per il Teatro Auditorium
di Scampia (2008 – 2010)

       

World Urban Forum, in collaborazione con UN-Habitat, agenzia delle
Nazioni Unite (2012)

        
E45 Napoli Fringe Festival, nell’ambito di Napoli Teatro Festival
Italia
(2009-2010)

        
Kosovo Culture For All, progetto europeo di cooperazione (2013)

        
Cantieri Viviani (2016 – 2018)

        
Totò, l’arte e l’umanità (2017)

        
Performances Beyond Two Shores, progetto di cooperazione europea per
la mobilità di giovani artisti arabi (2018)

        
Form Art – Enrico
Caruso
musica,
scuola di canto e musica finanziata dalla Regione Campania (dal 2021). 

CHI SIAMO

Dal 2014, la Fondazione Campania Dei Festival è ente in house providing della Regione Campania riconosciuto dal Ministero della Cultura. Essa è responsabile per l’organizzazione e la realizzazione di una vasta rete di eventi ed iniziative nel settore culturale, con focus nei seguenti ambiti: teatro; editoria; arti performative; formazione; inclusione sociale. 

COSA FACCIAMO

Tra i suoi obiettivi, la Fondazione indica soprattutto il desiderio di diffondere cultura e promuovere lo scambio culturale. Per questo, nel realizzare i suoi eventi, essa opera trasversalmente su più livelli:

         Dialoga e coopera attivamente con le istituzioni e gli enti appartenenti alla propria rete di collaborazione, al fine di valorizzare non solo il patrimonio locale ma anche lo scambio di idee, progetti e risorse con ulteriori realtà operanti nel settore culturale;

         Forma le nuove generazioni, invitandole a prender parte ai progetti della Fondazione e incentivando il loro interesse per la cultura nonché il proprio spirito creativo;

 

         Si rivolge ad un pubblico ampio e diversificato, con l’impegno di fornirlo degli strumenti per accedere agilmente ad esperienze culturali di valore e alla loro archiviazione digitale.

COME LO FACCIAMO

I progetti curati e realizzati dalla Fondazione sono il riassunto di una grande sinergia di squadra, composta da professionisti competenti e con esperienza nel settore. A questo si aggiungono un mirato lavoro di comunicazione nonché di amministrazione delle risorse messe in campo, al fine di creare e realizzare progetti che raccontino e valorizzino realtà culturali sia nazionali che internazionali. Infine, La Fondazione fa parte dell’ Ecosistema digitale per la cultura della Regione Campania con la strutturazione e gestione della sua Mediateca. 

PROGETTI

Iscriviti alla newsletter!

Iscriviti per restare aggiornato su iniziative e novità relative al Campania Libri Festival.